Registrati

accedi al tuo account

Oppure accedi con il tuo profilo Facebook

Ora ti trovi qui: home L’Erbolario e Banco Alimentare – Dona e vinci!

banco alimentare imm evidenza

15 luglio 2016 / Laura Migliorini / Novità 0

L’Erbolario e Banco Alimentare – Dona e vinci!

L’Erbolario, insieme a banco alimentare  promuove un’iniziativa di responsabilità sociale a favore delle famiglie italiane più bisognose, impegnandosi a donare un milione di pasti.

La situazione della povertà nel nostro Paese riporta dati drammatici. Dall’indagine Istat è risultato che nel 2014 le persone in stato di povertà assoluta sono più di quattro milioni, di cui oltre un milione di bambini e quasi 600 mila anziani.

«Da quasi quarant’anni, la filosofia del marchio si fonda sul rispetto delle persone e delle donne in particolare, sulla sostenibilità ambientale e sul made in Italy. Non abbiamo delocalizzato alcuna fase produttiva in paesi terzi, men che meno in quelli nei quali i diritti umani e i diritti fondamentali dei lavoratori sono calpestati»  Daniela Villa  co-fondatrice de L’Erbolario insieme al marito.

«Riteniamo che l’impegno sociale a favore di chi è meno fortunato debba essere alla base del nostro operato. È su queste basi che è nato il progetto Buoni un milione di volte, dalla volontà di contribuire all’attività di Banco Alimentare, garantendo il diritto al cibo alle famiglie italiane più povere»  Franco Bergamaschi

Dal 2011 al 2014 i poveri sono aumentati di circa un milione e mezzo. Il dato più preoccupante è che un minore su 10 soffre la fame. Sono circa quindicimila le strutture caritative che distribuiscono pacchi alimentari ed erogano pasti caldi ai bisognosi: oltre ottomila di queste sono convenzionate con la rete Banco Alimentare.

COME CONTRIBUIRE?

Con l’acquisto di due prodotti, donerai un pasto e potrai vincere ogni mese, UN ANNO DI SPESA DEL VALORE DI 5.200€

1. Dona un pasto alle famiglie in difficoltà
2. Ricevi il Coupon
3. Inserisci i dati dell’acquisto QUI
4. Partecipa all’estrazione del premio in palio

 

Condividi l’iniziativa per raggiungere il Milione di Pasti!

Scrivi un commento: